Posts filed under 'New Jimmys'

Appello a CHI L’ HA VISTO: Che fine ha fatto Roberto del Bristol?

Stiamo cercando di organizzare un cocomero come ai vecchi tempi , vorremmo rintracciare tutti gli amici , compreso l' inventore del famosissimo cocomero: Roberto del Bar Bristol di Riccione.

Se qualcuno ne avesse notizie è pregato di contattarmi il prima possibile!

 

A presto con la data del cocomerone!

Add comment agosto 26th, 2006

Un Groppo in Gola…

Oggi ho saputo della perdita del figlio di 15 anni di un nostro caro amico…. Condoglianze Roberto ed Angela. Non ho altre parole

1 comment luglio 25th, 2006

Il Cocomero

Ricetta: Prendere un cocomero abbastanza largo, tagliate da una parte e svuotatelo, fate degli spiedini con il cocomero e metteteli dentro. Con la parte rimanente del cocomero comprimetela e passatela togliendo i semi ( verrrà un succo di cocomero ) Ingredienti: 2/3 vodka al melone 1/3 vodka alla pesca 1/2 bottiglia di brut e riempite con il succo del cocomero. Fate macerare per 6 ore in frigo.

 Lo inventò Roberto del Bristol e sarà per tanti anni il simbolo dell' arrivo dell' estate , una delle bevute classiche dei miei compleanni, modo per radunarci sopratutto in questi periodi che non ci vediamo più così spesso.

 

1 comment luglio 17th, 2006

Tutto iniziò così: La mitica estate 1985

1985 Tutto iniziò così 1985-Compagnia
Come tutte le cose, anche questa è cominciata per caso.
Ma a differenza di tante altre, che ci scivolano addosso senza lasciare traccia, questa ci si è appiccicata addosso come una seconda pelle, e col tempo, almeno per quanto mi riguarda, ha cominciato a penetrare sempre piu' in profondità.
Stò parlando di un qualcosa che è difficile racchiudere in un solo termine, un qualcosa che ha profondamente segnato le emozioni di quel periodo e che ancora oggi pervade i nostri ricordi e dipinge sui nostri volti un'espressione nostalgica e un pò malinconica ogni volta che se ne parla, ogni volta che si ricorda.
E quei ricordi, per loro natura speciali, sono diventati il "RIMENBER". Ed è proprio quell'espressione, tra il dialettale e l'inglese, a distinguere i ricordi di quel periodo e di quella "cosa" da qualsiasi altro ricordo, conferendogli una dignità tutta sua e sancendo una volta per tutte che quel periodo è esistito, ed in parte esiste ancora. 

Forse, in parte, sarà anche colpa del fatto che "l'Amarcord" deve essere un qualcosa di genetico quà in Romagna, e che il ricordare diventa spesso una sorta di pratica sado-maso dove malinconia e nostalgia si mescolano al piacere di riportare alla mente emozioni già vissute. Godi nel rivivere un bel momento, ed al tempo stesso soffri per il semplice fatto che sia passato.
E così passi la serata, macerandoti nel "RIMEMBER", in uno stato mentale ideale, tra l'ipnosi e la coscienza, dove seguire il filo dei discorsi diventa un duro esercizio per chi è estraneo a quel periodo.

Ma di cosa stò parlando? Qual'è l'oggetto del "RIMEMBER"?
Siamo noi, è il fatto di essersi incontrati nel periodo adolescenziale e di essersi riconosciuti in un gruppo semplicemente perchè ci è sembrata una cosa naturale. Stò parlando di una storia di amicizia, un'amicizia che nasce con estrema naturalezza nel giro di poche settimane, che coinvolge persone profondamente diverse tra loro, di un'amicizia "trasversale".
Sì, proprio di "un'amicizia trasversale". Ecco, finalmente mi è venuta fuori la parola che cercavo. Stò parlando di una storia di amicizia trasversale. E se mai un giorno dovesse uscire il libro di cui parliamo da tempo, potrebbe intolarsi proprio così: "Gli Others: Storia di un'amicizia trasversale".

Ma perchè "trasversale"?
Trasversale perchè ha coinvolto non solo i singoli individui, ma anche gruppi esistenti, compagnie più o meno consolidate che in parte hanno continuato a mantenere una propria vita ed in parte si sono fuse in qualcosa di più grande che ha sviluppato una propria terminologia, un proprio modo di vedere e vivere le cose di tutti i giorni, di pensare.
Trasversale perchè, nel bene e nel male, ha accompagnato i nostri anni passati, ci accompagna ancora oggi e molto probabilmente lo farà anche nel prossimo futuro.
Trasversale perchè è una storia di amicizia nell'amicizia, perchè è una storia che è stata scritta con parole diverse da tante persone, ma anche da tanti gruppi.
Trasversale perchè non è stata vissuta solo a Riccione, ma ha coinvolto anche compagnie di altri paesi, italiani e "stranieri".

Tedeschi, Olandesi, Svedesi, entravano a far parte del nostro gruppo (sì, lo ammetto, erano soprattutto gruppi di donne) ed hanno continuato a farne parte per anni, e scommetto che anche oggi sarebbero felici di rivere con noi un "RIMEMBER".
Clienti di "nostri" alberghi (molti di noi sono albergatori) o zone al mare (alcuni sono bagnini), persone incontrate per la strada o conosciute durante l'attività di "butta dentro" in discoteca, sono entrate inconsapevolmente a far parte della vita degli "Others" (ma per questo ci sarà tempo in seguito).

Visto che parliamo della genesi, tanto vale spiegare meglio anche il nome: Others.
Può sembrare un nome stupido, ma forse lo sono tutti i nomi che si affibiano le compagnie.
Invece Others, come tutti i nomi delle compagnie, ha un suo significato, proprio come "amicizia trasversale".
Nei primi periodi, quando non avevamo ancora un nome (ma ne sentivamo la necessità per definirci meglio), ci si incontrava spesso aprendo il discorso con frasi del genere: "Ciao Rigo, ha visto gli atri?", oppure "Ciao Ciollo, dove sono gli altri?"
A questo punto è chiaro perchè abbiamo deciso di chiamarci Others (Altri in inglese)?
Ma il punto non è questo. Vi rendete conto del perchè? Dell'importanza che ha avuto per noi tutti il gruppo?
Ci si incontrava chiedendo degli "altri". Non di uno in particolare, ma degli "altri"!
Gli Others, spiriti affini…. (continua)

…da JIMMY…

3 comments maggio 31st, 2006

L’ Estate del Coccorone

Ricetta: qualche goccia di succo di limone, 1/2 vodka secca, 1/2 acqua tonica . Versare in bicchierino da sorso e sbattere energicamente tipo tequila bumbum. Varianti: Al posto del limone si possono utilizzare succhi concentrati tipo fragola , mandarino, arancio, la pastura della kaipirosca ( lime o limone e zucchero di canna ) ( in questo caso si chiama kaipirone ).  Al ritorno della vacanza in Spagna Alberto ( l' ex essere alcolico ) arrivò al jimmy urlando : "Rigo prova questo!" Io pensavo ai soliti ciupiti o vini strani che si portava dietro invece era uno dei mischioni che sarebbero divantati la moda di tante serate. Che spettacolo che era urlare coccorone e ritrovarsi un trenino di persone che aspettava il suo turno per berselo! Addirittura Max ed Enrico al jimmy si erano attrezzati con tagliere, parananza paraschizzi, guanti da sub , e occhiali con tergicristallo ( se mi rimediate una foto mi rendete felice ), avevano raggiunto una tecnica pazzesca: uno via di succhi , l' altro vodka e tonica in simultanea e bum a 4 mani! Uno Spettacolo!  

Add comment maggio 30th, 2006

Ciao a tutti gli Amici di Riccione!!

Ho deciso di iniziare a scrivere un diario che racconta aneddoti e leggende metropolitane delle tante estati trascorse nella costa romagnola per discoteche. Una piccolo ricordo a cui potrete partecipare anche voi postandomi commenti agli articoli .

Add comment maggio 25th, 2006


Calendar

novembre: 2017
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Posts by Month

Posts by Category